Sauternes vs. Barsac

Guai a chi tocca il mio Sauternes, quando è in frigo. L’unico autorizzato ad accedere a questa mia passione è io figlio Federico, ancora più “addicted” di me nei confronti di questo vino.

Poi capita di partecipare ad una degustazione di vini del Medoc e di Sauternes, nella meravigliosa location di Palazzo Farnese, sede dell’Ambasciata di Francia a Roma, e di incontrare Pietro Pastore, enologo in quel di Sauternes, ma questa volta al banco di assaggio dei Barsac. Ma quale è la differenza tra Sauternes e Barsac? Devo forse mettere in dubbio le mie passioni? Hai visto mai…

Facebook
Telegram
Pinterest
WhatsApp
Email
Maurizio Gabriele

Maurizio Gabriele

Fondamentalmente un curioso. Programmatore e sistemista pentito, decide di virare in modo netto verso il mondo della comunicazione, caratterizzato da progetti decisamente più stimolanti. Attratto dalla cucina sia come forma di espressione che di nutrimento e, inevitabilmente, dal vino. Sommelier dal 2018. In giurie internazionali dal 2020. Writer per passione. Entusiasta per scelta di vita.

Sallier de La Tour

Una panchina. Ecco perché Costanza Chirivino voleva a tutti i costi portarci, in una giornata calda

Leggi anche...