Le Degustazioni Condivise: “Cirsium” di Damiano Ciolli

Condividere una degustazione con Tiziana Foschi e Roberto Ciufoli è una esperienza che auguro a tutti. Sono “due” talmente amici, talmente in sintonia e così simpatici e coinvolgenti da rendere il clima immediatamente conviviale e divertente.

Roberto continua a far finta di niente, ma in realtà di vino ne sa eccome. Tiziana non è effettivamente una sommelier, ma guida il gruppo e si lascia guidare sempre pronta con il suo calice. Per fortuna che nel gruppo di oggi ho invitato due “pro” come Carlotta Salvini e Luca Matarazzo. Due che al vino nel bicchiere potrebbero fare le radiografie 🙂 ma che invece si abbandonano piacevolmente al mood nel quale Tiziana e Roberto ci hanno fato ritrovare.

Poi c’è Damiano Ciolli, e il suo Cesanese di Olevano. Un territorio vocato da sempre alla produzione di Cesanese, ma Damiano e Letizia Ciolli lo hanno pensato in modo diverso. Un terreno vulcanico, una grande cura dalla vigna alla cantina, ma soprattutto un grande desiderio di pensare a un Cesanese capace di presentarsi in modo più diretto. Un vino che oramai riceve i riconoscimenti da parte degli operatori del settore e che ha facilmente convinto anche i partecipanti a questa degustazione.

Come è finita la giornata? Inevitabilmente con un invito in cantina!

 

Facebook
Telegram
Pinterest
WhatsApp
Email
Maurizio Gabriele

Maurizio Gabriele

Fondamentalmente un curioso. Programmatore e sistemista pentito, decide di virare in modo netto verso il mondo della comunicazione, caratterizzato da progetti decisamente più stimolanti. Attratto dalla cucina sia come forma di espressione che di nutrimento e, inevitabilmente, dal vino. Sommelier dal 2018. In giurie internazionali dal 2020. Writer per passione. Entusiasta per scelta di vita.

Sallier de La Tour

Una panchina. Ecco perché Costanza Chirivino voleva a tutti i costi portarci, in una giornata calda

Il Collio di Komjanc

Komjanc è una azienda la cui produzione di vino nel Collio risale già dalla fine dell’800

Camporeale Days 2022

Vieni a Camporeale Days 2022? Ma si, oddio, ma dov’è Camporeale? Sicilia occidentale, però verso il

I numeri di Wining

Siamo partiti lentamente, ma la costanza ha caratterizzato il nostro percorso. Sempre armati di notebook, telecamere

Leggi anche...