La guida Vinibuoni d’Italia continua le iniziative promozionali già intraprese negli scorsi anni, riproponendo a Vinitaly 2017, nel suo ampio spazio in fiera, al Padiglione 12 – Stand C2, il suo impegno nel valorizzare i vini da vitigni autoctoni italiani
Vinibuoni d’Italia si conferma dunque nella più importante fiera italiana dedicata al vino come essenziale punto di incontro per chi desidera conoscere l’autentico patrimonio enologico italiano, che fonda la cultura nei territori d’origine e nei vitigni. Infatti, unica nel settore, la guida consente di dare risalto alle specifiche e inimitabili identità vinicole territoriali della Penisola. Quest’anno a Vinitaly il firmamento si arricchisce di nuovi vini stellati e premiati che onorano il grande banco degustazione di Enoteca Italia. Operatori e winelovers infatti potranno degustare ed apprezzare 364 vini provenienti da tutte le regioni italiane. Un flusso di visitatori che di anno in anno è aumentato, perché Enoteca Italia porta in scena una degustazione del tutto eccezionale; una sintesi del meglio dell’enologia italiana proveniente da vitigni autoctoni.
Difficilmente esiste un’occasione così ghiotta per apprezzare in unico spazio un numero così elevato di vini rappresentativi del prezioso mosaico vitivinicolo che il mondo intero ci invidia. Un vero e proprio patrimonio per l’Italia, riconosciuto universalmente per tipicità e qualità, espressione della più grande biodiversità del mondo. Per la degustazione dei vini occorre accreditarsi presso lo stand Vinibuoni d’Italia, quindi richiedere i vini indicando il numero di codice contrassegnato sul catalogo.
Quest’anno presso lo stand ci sarà il collaudato appuntamento con APERÒ, laboratorio di degustazione di quattro tipologie di Salumi Levoni con quattro diversi vini autoctoni selezionati. Un nuovo percorso di degustazione sarà dedicato a Grana Padano Dop: 3 stagionature 3 grandi sapori con abbinamenti precisi del formaggio italiano più diffuso al mondo ai vini proposti dalla guida Vinibuoni d’Italia. Ad affiancare nel servizio  i coordinatori di Vinibuoni d’Italia quest’anno ci saranno alcuni studenti della Scuola Alberghiera del’IIS Giolitti Belisario Paire di Barge.

VOTA LA TUA SPARKLING STAR
Degustazione di 448 Bollicine italiane
Nuovo anno record il 2016 per le Bollicine italiane, che hanno registrato un incremento del 30,8% in quantità e del 36,4% in valore, pari a 353,4 milioni di dollari contro i 259 dell’anno precedente. Denis Pantini, responsabile Wine Monitor di Nomisma, sottolinea il ruolo centrale degli spumanti, che sono il traino della crescita mondiale del consumo di vino: “Solo negli ultimi dieci anni, il consumo di sparkling è aumentato di oltre il 30% contro una percentuale che, per quanto riguarda il vino nel suo complesso, non è andata oltre il 5%. Contestualmente, anche gli scambi internazionali sono cresciuti di oltre il 60% in valore e l’export di spumanti italiani è andato ben al di là di questa performance:+242%”.
Sempre di più il consumatore si sta orientando a considerare questa tipologia di vini non solo per l’aperitivo, o come vini da dessert, ma anche per accompagnare i pasti. La produzione interessa l’intera Penisola che sviluppa una produzione spumantistica di grande interesse in grado di offrire al consumatore etichette di rara suggestione e novità, rappresentate soprattutto dai vini base ottenuti dai vitigni autoctoni. 
Vinibuoni d’Italia propone a Vinitaly in degustazione 448 diverse “bollicine” provenienti da tutte le regioni italiane. Accanto alle tipologie più conosciute, saranno presenti alcune piccole produzioni nate, in molti casi, dalla sperimentazione dei produttori. Anche quest’anno, legato alla degustazione degli spumanti, Vinibuoni d’Italia propone il concorso “Vota la tua Sparkling Star”Il concorso si articola in 7 sezioni per la nomination del migliore spumante eletto dagli operatori e dai visitatori che degusteranno i vini presso lo stand di Vinibuoni d’Italia a Vinitaly. Lo spumante maggiormente votato, per ogni categoria, in collaborazione con Verallia, sarà premiato anche quest’anno a Merano WineFestival nel prestigioso evento di presentazione della Guida “Vinibuoni d’Italia 2018”, nella quale verranno anche segnalati gli spumanti che vinceranno nelle singole sezioni. 

www.vinibuoni.it