Anche quest’anno Vinibuoni d’Italia – Touring Club Italiano rinnova l’appuntamento con la presentazione della Guida  nell’ambito del Merano Wine Festival sabato 10 novembre, a partire dalle 10.30, al Teatro Puccini. Tante le novità che saranno presentate quest’anno: una su tutte il nuovo ruolo di Alessandro Scorsone, già responsabile delle sezione Perlage, che ha affiancato, come curatore nazionale, Mario Busso, ideatore della Guida.

Nella nuova edizione Vinibuoni d’Italia conferma la sua vocazione storica alla promozione dei vini da vitigni autoctoni italiani, un patrimonio ineguagliabile nel mondo, affiancati come d’abitudine, da alcuni anni, dalla sezione Perlage Italia, una selezione di spumanti Metodo Classico italiani. Cresce la foliazione, che passa da 752 a 774 pagine, segno di una qualità media tra i produttori che si eleva ogni anno e che quindi necessità di più spazio, pressoché in ogni regione. Sono infatti 1.724 le aziende recensite, per oltre 5.700 vini che rappresentano il meglio della produzione enologica italiana, frutto di selezioni rigorose tutte a bottiglia coperta, su una campionatura ricevuta di oltre 26.000 etichette, svolte a livello territoriale dai coordinatori regionali.

La squadra, oltre a confermare i coordinatori delle edizioni passate, quest’anno si arricchisce di nuove firme quali Pasquale Carlo in Campania, Fabrizio Russo in Umbria, Riccardo Margheri e Riccardo Gabriele in Toscana. 

Vinibuoni d’Italia 2019 è anche app! Giunta al terzo anno, l’applicazione permette di scaricare gratuitamente i contenuti della guida cartacea direttamente sui propri dispositivi, per avere tutte le informazioni sui vini e sulle aziende sempre a portata di mano.

La presentazione della guida è anche l’occasione per la premiazione dei 441 vini che hanno ottenuto il massimo riconoscimento della Corona nel corso delle finali nazionali di Buttrio. Anche quest’anno ha avuto grande successo l’evento Oggi le Corone le decido io, che ha permesso a più di 100 winelovers provenienti da tutta Italia di degustare gli stessi vini presenti alle finali con le stesse modalità delle commissioni ufficiali, assegnando 355 Corone del pubblico.
Oltre alla presentazione nell’ambito del Merano WineFestival, alla quale seguirà una degustazione davvero regale con oltre 750 vini in assaggio, saranno molte le possibilità per conoscere le aziende recensite e per degustare selezioni dei vini presenti in guida, sia attraverso Enoteca Italia con il suo grande banco di assaggio mette in degustazione oltre 350 vini, sia durante le presentazioni regionali della guida.