Ispirata alla tradizione enologica italiana e volta a valorizzare le radici locali, il territorio e la tipicità, la guida, curata da Mario Busso, dà un segnale preciso ai consumatori e al mercato (italiano ed estero), che apprezza sempre più i livelli qualitativi e il rapporto qualità-prezzo che gli autoctoni esprimono.
Vinibuoni d’Italia, edita dal Touring Club Italiano, anche quest’anno ospita i vini della vicina Istria croata, inoltre, per il sesto anno è presente la sezione dedicata agli Spumanti Italiani Metodo Classico curata dal sommelier  Alessandro Scorsone.

I riconoscimenti dell’edizione 2017:
5.000 vini selezionati in guida
491 i vini che hanno ottenuto la Corona: massimo riconoscimento per i vini top dell’eccellenza, scelti con voto palese di maggioranza nella sessione finale di degustazione a commissioni riunite su scala nazionale. La premiazione delle Corone, come di consueto, avverrà al Teatro Puccini di Merano durante il Merano Wine Festival: quest’anno sarà sabato 5 novembre a partire dalle 10.30 .
209 i vini che hanno ottenuto la Golden Star: secondo massimo riconoscimento per i vini che hanno espresso eleganza, finezza, equilibrio, qualità e precisa espressione del varietale e del territorio.
338 le corone attribuite dai winelover ovvero dal pubblico che ha assistito alle finali di Vinibuoni d’Italia e che ha votato parallelamente ai coordinatori della guida nell’evento “Oggi le Corone le decido io”. Un pubblico, per la maggior parte costituito da sommelier, giornalisti e operatori di settore.
269 i vini da non perdere: vini di particolare pregio che le commissioni regionali hanno voluto mettere in risalto, dedicando loro un’apposita sezione della guida.

Alla selezione che ha portato 700 vini alle finali hanno lavorato, a livello locale, 27 commissioni regionali di degustazione di cui hanno fatto parte 80 collaboratori, che nel corso dell’anno hanno degustato oltre 26.000 vini.

La più grossa novità della guida però è la nuova App di Vinibuoni d’Italia che costituirà un passo in avanti per la promozione dei vini da vitigni autoctoni italiani.  La guida digitale di Vinibuoni d’Italia aiuterà chi la consulta nel suo viaggio alla scoperta della migliore enologia italiana in fatto di vini da vitigni autcotoni, ovvero da quelli che hanno fatto la storia e l’identità propria del sistema vino Italia. La nuova interfaccia recensisce tutti i vini selezionati nell’edizione 2017 della guida – 6000 etichette e 1685 aziende; tra queste anche le migliori bollicine ottenute con Metodo Classico raccontate in un’apposita sezione. L’utente può filtrare per cantina, per tipologia di vino, denominazione, prezzo, regione e per scoprire le cantine intorno a te.
L’App quest’anno è gratuita e rende consultabili con l’immediatezza del formato digitale i giudizi  sui vini recensiti, la loro valutazione e i loro massimi riconoscimenti.
Grazie alla versione in più lingue diventa uno strumento pensato anche per le esigenze di comunicazione dei produttori, specialmente quando affrontano i mercati internazionali. La App sarà disponibile da novembre su Apple Store e PlayStore.