1395839696– Ci piace rendere conto ai lettori della nuova avventura vinicola di nostri amici vignaioli friulani. Dal 31 marzo i vini autenticamente creati dai fratelli Elisabetta e Giovanni Puiatti sono quelli con l’etichetta “Villa Parens”. Un modo forte e coraggioso per rimettersi in gioco, grazie anche all’inaugurazione della nuova cantina di Farra d’Isonzo (GO) dove saranno vinificate le uve provenienti dai 10 ettari di vigneto di proprietà della famiglia Puiatti, dalle colline di Ruttars, poco oltre Corno di Rosazzo.

E’ in questa cantina (attigua all’elegante e storica villa padronale) che avviene il tiraggio dei Metodi Classici e l’affinamento degli spumanti e dei nuovi vini targati “Villa Parens”. “Il futuro della tradizione” è lo slogan scelto dai fratelli Puiatti per presentare il nuovo capitolo di un lavoro nel mondo del vino che continua ininterrottamente dal 1967. Un impegno che è conferma di un’identità senza compromessi, finalizzata alla valorizzazione del territorio, continuando nella tecnica del “no legno” per tutti i vini in produzione.

Le etichette “Villa Parens” che i fratelli Puiatti immetteranno sul mercato sono le bollicine di
Blanc de Blancs (extra brut di Chardonnay e Ribolla Gialla), Blanc de Noirs dosage zerovilla-parens
 millesimato
di Pinot Nero vinificato in bianco e Rosè de Noirs dosage zero millesimato di Pinot Nero vinificato in rosa. Ovviamente tutti Metodo Classico. Non mancano i vini fermi: Prindis (“brindisi” in friulano), cuvée di Ribolla Gialla e Chardonnay con un tocco di Sauvignon; e poi Chardonnay e Pinot Nero in purezza. Dal 1967 nel mondo del vino, l’avventura di Elisabetta e Giovanni Puiatti continua. Auguri!
Villa Parens sarà presente al Vinitaly: padiglione 8, stand D2.

www.villaparens.com