Tortelli di ossobuco e crema di pomodoro affumicato

Non solo grandi vini in abbinamento ai piatti della cucina gourmet. C’è chi propone di accompagnare pasti creativi e sopraffini con la birra. Non una birra qualunque però. E’ l’idea portata avanti con convinzione da Birra Moretti, uno dei grandi brand della birra italiana (fondata a Udine nel 1859, dal 1996 entrata a far parte del gruppo olandese Heineken) che propone due nuove ricette per valorizzare ancora di più le idee e le creazioni gastronomiche degli chef stellati. Un’idea che ha trovato felice applicazione pratica. Possiamo garantire, infatti, che le tre birre, abbinate ai piatti preparati dal ristorante romano “Il Pagliaccio”, e concepiti dallo chef stellato Anthony Genovese, hanno superato brillantemente la prova, risultando fragranti e profumate, dal gusto intenso e vivace. Stesso risultato si potrà ottenere – immaginiamo – con altri chef e ristoranti che hanno accettato di proporre alcuni loro piatti abbinati a queste birre.

Nate dalla ricerca dell’eccellenza dei Mastri Birrai di Birra Moretti nella selezione degli ingredienti e nella produzione, le due novità Birra Moretti Grani Antichi e Birra Moretti Lunga Maturazione vanno ad aggiungersi a Birra Moretti Grand Cru, lanciata nel 2009 per il centocinquantesimo anniversario. Le tre birre rappresentano l’eccellenza italiana in termini di qualità, ricerca e innovazione, puntando tanto sulla scelta degli ingredienti quanto sulla complessità della ricetta. Per queste birre, tutte ad alta fermentazione, i Mastri Birrai hanno ricercato gli ingredienti più autentici della tradizione agricola del nostro Paese, orzo, frumento e grani antichi 100% italiani, creando tre ricette esclusive, ognuna con specifiche caratteristiche – prodotte in Italia seguendo standard qualitativi altissimi – che consentono esperienze gustative uniche in grado di soddisfare i palati più ricercati.

I dettagli delle tre birre gourmet

06-20160921_213916Birra Moretti Lunga Maturazione è una birra Ale ad alta fermentazione (7% alcol) per la quale i Mastri Birrai hanno deciso di prolungare il periodo di maturazione nei tini, portandolo a quaranta giorni. Il colore limpido è dovuto alla separazione dei lieviti che hanno avuto più tempo per depositarsi sul fondo del tino di maturazione. Oltre al malto d’orzo e di frumento c’è anche il malto d’orzo caramello che ha la capacità di conferire caratteristiche davvero distintive: un colore caldo, un aroma e un sapore dolce, che ricordano il caramello.
È una birra che cattura per il suo colore dorato, limpido, che ricorda l’oro antico. Nel bicchiere, la schiuma è candida e cremosa. Al naso ha delicati sentori di cereali, di farine di castagno e successivamente note erbacee che ricordano l’eucalipto, il timo e la maggiorana. In chiusura piacevoli note che ricordano la lavanda. Al palato è fresca e morbida. La nota amara è lieve e delicata. Presenta una piacevole morbidezza che ricorda il malto che rende questa birra molto equilibrata. 

Birra Moretti Grand Cru è una birra ad alta fermentazione,16-20160921_223341 prodotta secondo altissimi standard qualitativi. Pensata per veri intenditori, regala un’esperienza gustativa unica, grazie all’armonia e all’equilibrio delle sensazioni. La gradazione alcolica di questa Ale è di 6,8% vol. Va servita in un calice importante, a stelo lungo.
L’aspetto è indubbiamente seducente: ha un bel cappello di schiuma compatta, con piccole bollicine che resistono al passare dei minuti e un luminoso colore ambrato. I profumi sono intensi e complessi, molto articolati. Da subito emergono note erbacee e sensazioni fruttate che ricordano le albicocche e gli agrumi canditi. In chiusura, una leggera speziatura e note calde di miele d’acacia e di castagno. Al palato è suadente, con una fresca nota acida ben bilanciata ed equilibrata con la nota più amara.

20-20160921_225158Birra Moretti Grani Antichi è una birra Ale ambrata ad alta fermentazione e dalla schiuma persistente. Presenta al naso un bouquet intenso e avvolgente e al palato risulta ben equilibrata, grazie alla grande attenzione dei Mastri Birrai, nell’unire con sapienza i grani più esclusivi, con malto caramello e luppolo. I Mastri Birrai hanno selezionato, dopo un lungo percorso di ricerca, tre varietà autoctone coltivate all’inizio del secolo scorso e poi abbandonate, seppur qualitativamente di altissima qualità, per specie più produttive e resistenti. Birra Moretti le ha recuperate e maltate per creare questa birra unica. Il mix dei grani antichi S. Pastore, Senatore Cappelli e Pandas (10% totale) conferisce a Birra Moretti Grani Antichi caratteristiche inimitabili. L’aggiunta di malto d’orzo caramello alla ricetta dà un colore caldo e un sapore e un aroma fragrante, dolce, tipico del caramello.
Si presenta con un colore ambrato carico, tendente al ramato. Ha una schiuma compatta con bollicine di grana piccola. Presenta al naso un bouquet intenso e avvolgente, in primis di frutta esotica e frutta secca che ricorda la nocciola e la mandorla amara, e, successivamente, di resine e spezie, tra cui pepe nero, zenzero e chiodi di garofano. Al palato è decisa e con una fresca acidità. È una birra piena, bene equilibrata e ha una lunga ed accattivante persistenza gustativa. 8% alcol.

Per noi, quella delle birre è una proposta alternativa da provare e sperimentare, senza alcun preconcetto, in abbinamento ai piatti gourmet.

Le birre sono in vendita nella GDO e nei principali supermercati italiani con prezzi che vanno da euro 4,49 a 5,49