“L’Innovazione per lo sviluppo del settore vitivinicolo. Comunicare e vendere il vino nell’era digitale”, è il titolo della tavola rotonda che si terrà giovedì 9 maggio 2013, alle ore 9,30, nel Foro Boario di Nizza Monferrato e che si propone di osservare come il digitale possa aprire nuove opportunità alle aziende del settore vitivinicolo e del turismo, con ricadute positive per l’intero territorio di appartenenza. Cosa può fare il web per aiutare i produttori vitivinicoli e il settore turistico (in particolare quello enogastronomico) a farsi conoscere e a vendere di più? Come sfruttare i nuovi strumenti per far scoprire il territorio ai turisti italiani e stranieri? Quali vantaggi concreti può portare l’innovazione digitale a supporto della viticoltura e per migliorare la qualità del vino? Web, social media, app, guide e recensioni online, cosa sono e che ruolo hanno per far conoscere vini, territori e produttori sui mercati internazionali? 
Ne parleranno esponenti delle istituzioni e produttori vitivinicoli, enologi e giornalisti, esperti di comunicazione e di innovazione provenienti da esperienze in diverse regioni d’Italia, con l’obiettivo di creare un luogo di scambio di informazioni e di best practice da cui trarre spunto. 

Sarà il primo di una serie di incontri annuali dedicati all’innovazione, che si svilupperà nel prossimo triennio, lo stesso che condurrà il territorio verso la grande sfida-opportunità dell’Expo 2015.
 “Siamo convinti che innovazione e digitale possano rappresentare una grande opportunità di rilancio e di sviluppo economico per tutto il nostro territorio. Stiamo lavorando ad un concetto di Rinascita legata al digitale che, soprattutto in questo contesto di crisi, riteniamo possa diventare fattore chiave di sviluppo e di crescita per le aziende agricole, i produttori vitivinicoli ed il territorio che sappiano cogliere questa opportunità”, afferma Gianluca Morino, produttore e promotore della Tavola Rotonda e organizzatore insieme a Monica Pisciella, che verrà comunicata in tempo reale su twitter con l’hashtag #digitalbarbera.
“Dopo questo primo appuntamento vorremo seguire gli sviluppi e stimolare aziende e istituzioni ad accogliere, promuovere e favorire l’innovazione. Al termine dell’incontro ci daremo appuntamento l’anno prossimo per fare insieme il punto sulla situazione e valutare i progressi. Invito a partecipare tutti i produttori di vino, i protagonisti del settore turistico e della ristorazione, le istituzioni, i cittadini, gli appassionati, chi ha le nostre colline nel cuore. E’ importante il coinvolgimento di tutto il territorio” spiega Morino.
#digitalbarbera è stata fortemente voluta da Gianluca Morino, proprietario di Cascina Garitina e Presidente dell’Associazione dei Produttori del Nizza, che grazie a internet ha conosciuto e conquistato la fiducia di importatori e clienti in tutto il mondo.
Realizzata e organizzata in collaborazione con Monica Pisciella, giornalista e professionista in Marketing e Comunicazione Digitale, Presidente della sezione Piemontese del network internazionale dedicato alla tecnologia delle Girl Geek Dinners. Nel 2011 Morino era già stato promotore e organizzatore di #barbera2, l’evento web dedicato alla valorizzazione della barbera, che grazie a twitter aveva coinvolto appassionati, blogger e produttori internazionali, accorsi a Nizza per una degustazione di barbera trasmessa in livestream in tutto il mondo.
Il tema della Rinascita, tra l’altro, si sposa perfettamente con quanto accade in natura e tra i filari proprio in questi giorni: le viti, incuranti del maltempo e di una primavera un po’ particolare, stanno germogliando e rinascendo per una nuova annata. 
Note: Uno studio pubblicato nei giorni scorsi dal quotidiano Wall Street Journal considera ormai certo che entro il 2015, i telefonini di ultima generazione avranno sostituito i computer fissi o portatili come mezzo preferito dagli americani per navigare su internet. E anche per trovare lavoro.

Links:

www.cascinagaritina.com
www.wineup.it
www.ilnizza.net 
https://twitter.com/GGDPIEMONTE