Gianluca Morino, 41 anni, produttore di Barbera e Brachetto, titolare della Cascina Garitina a Castel Boglione (Asti) è stato confermato presidente dell’Associazione Produttori del Nizza per i prossimi tre anni. Lo ha eletto all’unanimità il Consiglio Direttivo riunitosi l’11 luglio. Il vice presidente sarà Giovanni Bertolino, di Tenuta Olim Bauda.
La rielezione di Gianluca Morino per il terzo mandato consecutivo giunge a confermare l’importante lavoro svolto in questi anni, focalizzato in particolare sulla riqualificazione della Barbera e la promozione del Nizza e del territorio, anche attraverso un coraggioso e pionieristico utilizzo dei moderni mezzi di comunicazione e dei media digitali. Morino può – a ragione – essere definito un viticoltore digitaleRingrazio i produttori del Nizza per la fiducia che mi accordano. Nei momenti di crisi è importante raccogliere le energie e creare nuove opportunità, restando uniti.” dice Gianluca Morino.
Tra i punti cardine del programma di lavoro per il prossimo triennio, spicca l’importanza della comunicazione e valorizzazione del brand Nizza, e la volontà di avvicinare maggiormente la Barbera a consumatori ed appassionati.
Vogliamo riuscire a rendere il nome Nizza e la Barbera delle nostre colline maggiormente conosciuti e riconoscibili, sui mercati locali come su quelli internazionali.” puntualizza Morino.
Proseguirà inoltre l’impegno per il riconoscimento della DOCG Nizza, di cui si è già dato avvio all’iter burocratico nel corso del precedente mandato.
Links: www.ilnizza.net