Oltre trecento ricette originali registrate in poco più di due mesi e 400 operatori di settore e appassionati confermano l’intuizione che ha portato alla nascita di www.mysocialrecipe.com : offrire un servizio nella giungla del “webfood” italiano e internazionale, ossia una certificazione temporalmente certa e valida di una ricetta attraverso l’apposizione di una marca temporale emessa da Infocert, sistema di validazione nazionale, usata da studi legali e da commercialisti.

Una start up giovane e innovativa, che sinora ha coinvolto cuochi stellati e semplici appassionati di cucina, pizzaioli, pasticcieri, aziende protagoniste in alcuni settori chiave, che oltre al brevetto, hanno deciso di tutelare la loro web reputation in questo modo.
Il sito www.mysocialrecipe.com non è però un registratore asettico, ma è interattivo: presente nei contest e nelle manifestazioni più rilevanti, dalle Strade della Mozzarella a Milano alla manifestazione Primi, organizzata dal pastificio De Martino a New York a giugno, passando per Vitigno Italia e tante altre ancora.
Msr interagisce e diventa il modo migliore, sicuramente unico e non banale, per essere protagonisti e catalizzare l’attenzione come dimostrano i primi tre sponsor che ci hanno investito prima ancora che partisse.

Tra le altre azioni avviate la produzione di tre spot pubblicitari che hanno catalizzato l’attenzione di migliaia di appassionati e che vedono coinvolti chef di tutta Italia. Msr ha la sua pagina facebook con quasi duemila fan e rilancia gli aggiornamenti almeno tre volte al giorno tutti i giorni.
In programma nelle prossime settimane il lancio di un contest sul Pomodoro con la Fiammante in collaborazione con Scatti Golosi, la registrazione alla prima manifestazione delle pastiere napoletane di Pasqua organizzata dalla Scuola Dolce&Salato e la presenza al concorso per gli istituti alberghieri del Sud organizzato dall’azienda Vitivinicola Tenuta del Cavalier Pepe.