marsala winePer tre giorni, dal 5 al 7 luglio, il centro storico del cuore del mediterraneo pulserà aria di festa, Marsala sarà non solo Capitale Europea del vino ma Capitale Mondiale dell’Enoturismo.
A cominciare da MarsalaWine, un evento esclusivo che promuove la qualità dei vini e le eccellenze del panorama enogastronomico siciliano. 
Un Salotto Internazionale realizzato in sinergia tra la Città di Marsala e l’Istituto Regionale Vini ed Oli di Sicilia, dove al centro c’è il vino con le migliori etichette del panorama siciliano e i loro produttori, ma dove è possibile incontrare, assaporare e degustare anche culture diverse e territori che, come la Sicilia, hanno fatto della propria identità un marchio tangibile di qualità.

In degustazione, infatti, anche i vini provenienti dall’Ungheria, da
 Eisacktal e Caldaro in Alto Adige, dalle Colline Avisiane, Piana Rotoliana e Dolomiti in Trentino, dal Collio in Friuli, Valdobbiadene in Veneto, da Kremstalin Austria, dalla Moravia nella Repubblica Ceca, dalla Slovenia, dalla Romania, dalla Penisola de Sotùbal in Portogallo, dalla Spagna, dalla Toscana e dal Piemonte.


Gli ospiti avranno la grande opportunità di abbinare i vini alle migliori eccellenze siciliane dei Presidi SlowFood e alle tipiche specialità culinarie del territorio marsalese espresse dagli Chef dell’associazione Marsala e Sapori.

Un evento internazionale nel cuore del Mediterraneo, per far incontrare l’Europa in Sicilia e far conoscere le eccellenze siciliane nel mondo.
Un Salotto dove poter discutere ed approfondire, ma soprattutto fare promozione alla presenza di buyers, giornalisti, gourmet e sommeliers di fama internazionale
È un evento social orientend durante il quale verranno realizzati una serie di incontri e degustazioni tematiche social con un gruppo di winelovers e blogger di livello internazionale.
MarsalaWine è anche un evento aperto a tutti gli appassionati e ai turisti e si svolgerà nel cuore del centro storico della Città: all’interno dei palazzi storici, lungo le strade e le piazzette.

La Social Lounge: il vino è social

Grande attenzione a ciò che nasce, si muove e cresce sul web, puntando sul concetto che il vino è un elemento social indiscusso.

La Social Lounge rappresenta un nuovo modo di comunicare e far degustare i vini in Sicilia, una dinamicità che caratterizza tutti gli eventi firmati MarsalaWine. Ospiterà giornalmente wine lovers, food lovers e wine writers che hanno fatto della comunicazione sul web il loro lavoro.
La Sicilia vera sarà da loro conosciuta attraverso una serie di percorsi e degustazioni tematiche e diffusa sui vari social network con testi, foto, opinioni e video.
La Social Lounge è il punto di incontro e di promozione per far conoscere al mondo le eccellenze siciliane, in un’area aperta esclusivamente ai professionisti del settore dove poter discutere, incontrare i buyers, proporre le proprie degustazioni tematiche, approfondire incontri con i giornalisti.
Tre le sale allestite all’interno di Palazzo Fici che ospita l’Enoteca Comunale: la “Sala Garibaldi” per le degustazioni social, la “Sala Anita” per forum ed approfondimenti e la “Sala dei Mille” per incontri BtoB e con i giornalisti.

Le degustazioni social in programma verteranno su percorsi enogastronomici con bianchi e rossi Sicilia Doc, Marsala Doc e sui vini monovarietali Grillo. Per partecipare bisogna essere accreditati: le degustazioni sono a numero chiuso ed è possibile farne richiesta inviando un’e-mail all’indirizzo marsalawine@marsala2013.eu.

Slow Food: Marsala e sapori

Conoscere e promuovere il vino non può prescindere dai profumi e dai sapori del cibo siciliano. Ecco perché  Marsala Wine non è solo vino, ma è l’occasione per abbinare i vini alle migliori eccellenze del food siciliano contrassegnati dal marchio Slow Food e dalla sapiente cucina degli Chef di Marsala e Sapori. Una location interamente dedicata al buon cibo dove scoprire abbinamenti e stuzzicare il proprio palato ed i propri sensi partecipando a vari show cooking. L’atrio del Palazzo del Comune ospiterà i produttori dei Presidi siciliani di Slow Food e gli chef di Marsala e Sapori.

I Salotti DiVini

Ad ospitare i produttori con le proprie migliori etichette saranno le location del Complesso Monumentale San Pietro ed il Convento del Carmine. Due location storiche per ospitare l’eccellenza del vino, dalla Sicilia, attraversando l’Italia e il centro Europa, fino a giungere in Spagna e Portogallo. Numerosissime le etichette in degustazione. In ogni location una sala adibita per una serie di degustazioni guidate aperte al pubblico degli appassionati e professionisti del settore. Prossimamente sarà pubblicato il calendario di tutti i percorsi/degustazioni ai quali sarà possibile partecipare. Gli spazi all’interno dei palazzi saranno allestiti con tutti i servizi necessari per accompagnare gli ospiti nei vari percorsi sensoriali che il mondo del vino è in grado di offrire. Il Convento del Carmine è l’attuale sede dell’Ente Mostra di Pittura Contemporanea, e MarsalaWine sarà anche l’occasione per abbinare l’arte al vino.

Link: www.marsala2013.eu