Ancora una volta il Concours Mondial de Bruxelles s’impone come rivelatore delle ultime tendenze del pianeta vitivinicolo di cui fornisce una panoramica istantanea e annualmente aggiornata.

Quest’anno il concorso, proseguendo il suo periplo attraverso i grandi vigneti europei, si è svolto nella città balneare italiana di Jesolo nelle date 1, 2 e 3 Maggio. Oltre 8.000 vini provenienti da 45 paesi produttori sono stati analizzati da alcuni tra i migliori degustatori di tutto il mondo. Masters of Wine, sommelier, enologi, buyers, importatori, giornalisti e scrittori di vino – in tutto 299 degustatori da 49 nazionalità diverse si sono riuniti per una entusiasmante maratona durata 3 giorni. La diversità sia dei prodotti che dei profili dei degustatori rappresenta proprio una delle principali peculiarità di questa competizione che nell’arco di pochi anni  è riuscita  a diventare un vero «campionato del mondo» della degustazione di vini.

Allo scopo di aiutare il consumatore nelle sue scelte di acquisto, sono state attribuite tre tipi di medaglie: Gran Oro, Oro e Argento.

Oltre alle medaglie, il Concorso conferisce anche premi speciali ai vini che hanno ottenuto il miglior punteggio nella loro categoria. Ecco la lista :

  • Best Sparkling : Champagne Charles Heidsieck Rosé Millésimé 1999 (Francia, Champagne)
  • Best White : Kleine Zalze Family Reserve Chenin Blanc 2013 (Sudafrica, Stellenbosch)
  • Best Rosé : Cote des Roses 2014 (Francia, Languedoc-Roussillon)
  • Best Red : Nican 2008 (Italia, Abruzzo)

Altri premi speciali

  • Best Cava : Juvé & Camps Reserva de la Familia Gran Reserva Brut Nature 2010
  • Best Spanish wine : Muro Reserva 2006 (Rioja)
  • Best Chilean Wine : Sol de Chile Reserva Cabernet Sauvignon 2014 (Valle del Maule)
  • Best Portuguese Wine : Quinta da Sequeira Grande Reserva Tinto 2009 (Douro)
  • Best French Wine : Château Grand Pontet 2012 (Saint-Émilion)

Rivelazioni 2015:

  • Portogallo: Kopke Porto 1941 (Porto Colheita)
  • San Marino: Sterpeto 2009 (Vini Tipici Di San Marino)
  • Italia: Sichivej 2011  (Piemonte)
  • Croazia : Korlat Merlot 2011 (Dalmatinska Zagora)
  • Stati Uniti: Beringer Founders Estate Chardonnay 2012
  • Repubblica di Macedonia: Kamnik Cuvée de Prestige 2013 (Povardarski)

I risultati completi del Concours Mondial de Bruxelles 2015 sono disponibili al seguente link: http://results.concoursmondial.com/

La 23ª edizione del Concours Mondial de Bruxelles si svolgerà dal 29 aprile al 1 maggio 2016 a Plovdiv (Bulgaria). Un’occasione unica per scoprire la diversità dei vini bulgari e la ricchezza di Plovdiv, capitale culturale europea nel 2019.

Creato nel 1994 il Concours Mondial de Bruxelles può annoverarsi tra i «campionati del mondo» del vino e della degustazione.  Insieme, gli oltre 8 000 vini in competizione provenienti da tutto il mondo rappresentano diverse centinaia di milioni di bottiglie commercializzate. Dal 2006 il Concours Mondial ha deciso di affermare il proprio carattere internazionale e si svolge fuori dalle sue frontiere. Lisbona, Maastricht, Bordeaux, Valencia, Palermo, Lussemburgo, Guimarães, Bratislava, Jesolo sono state tutte cornici prestigiose alle degustazioni. 

Composta unicamente da esperti di vino, la giuria del Concours Mondial de Bruxelles riunisce 299 degustatori internazionali professionisti di primo piano di ben 49 nazionalità diverse, una diversità che contribuisce al carattere unico dell’evento. Al termine del Concorso solo i vini che avranno ottenuto i migliori risultati potranno ambire alle prestigiose medaglie che guideranno la scelta dei consumatori di tutto il mondo.

http://concoursmondial.com/it