settimana-vino-italiano-in-giapponeFra le numerose iniziative promozionali del “food and wine” italiano all’estero, è da sottolineare il successo conseguito dalla prima edizione della settimana del vino italiano in Giappone.

L’iniziativa, denominata “Il vino italiano: 3000 anni di storia” si è svolta nell’ambito della rassegna “Italia in Giappone 2011”.

Lo scopo è stato quello di promuovere e trasmettere agli esperti del settore in Giappone le molteplici varietà dei nostri vini, sensibilizzare ed educare il consumatore nipponico alla scelta di un vino di qualità che solo la nostra produzione può vantare. Una produzione la cui storia millenaria ha suggerito il nome della manifestazione. I risultati sono stati buoni e per certi aspetti sorprendenti: circa 4.000 i giapponesi che hanno visitato l’expo di prodotti tipici italiani, coinvolti da operatori ed esperti in workshop commerciali, seminari, wine tasting, concorsi per chef e sommelier.

Una partecipazione crescente da parte di operatori del settore giapponesi provenienti oltre che dal comprensorio di Tokio anche dall’area del Kansai e della prefettura di Hyogo. L’ulteriore conferma dell’appetibilità che l’export italiano di eccellenza riveste ancora per aree considerate tradizionalmente periferiche o di secondaria importanza nel campo della comunicazione e del marketing. Soprattutto la città di Kobe vanta una tradizione di grande sensibilità per l’export italiano di prestigio

La seconda edizione del “vino italiano in Giappone” si terrà la seconda settimana di novembre 2012, allo scopo di evitare sovrapposizioni promozionali con i prodotti francesi che detengono ancora il primato dell’export enogastronomico in Giappone.

Non solo vino, ma una vera e propria “missione del sistema agroalimentare”, che si è avvalsa del supporto di 15 consorzi ed enti e di 80 aziende vinicole per quasi 200 etichette totali.

A Tokio hanno partecipato, fra gli altri: Enoteca italiana di Siena, FederDoc, Consorzio Chianti Classico, Consorzio Brunello di Montalcino, Consorzio Vino Nobile di Montepulciano, Consorzio Valdobbiadene Prosecco Superiore, Consorzio Tutela Vini Soave, Consorzio Tutela Franciacorta, Consorzio Tutela Vini DOC Friuli Grave, Consorzio Tutela Vini Collio e Carso, Vinitaly,

I prodotti italiani sono stati presentati e apprezzati anche in combinazione con i principali piatti della cucina locale.

 

Links di approfondimento: www.vinitaly.com www.ambtokyo.esteri.it/Ambasciata_Tokyo