di Irene Catarella
Una conferenza stampa molto interessante quella svoltasi presso l’Hotel Devero di Cavenago di Brianza, in cui la padrona di casa, la socia Marta Mondonico, ha accolto con la sua cortesia proverbiale tutti gli intervenuti. È stato presentato FUORI EXPO, un programma che sulla scia dell’esposizione universale EXPO2015, vede la Delegazione della Lombardia dell’Associazione Le Donne del Vino proporre un programma di degustazioni e abbinamenti tra prodotti tipici ed etichette delle socie provenienti da tutte le parti d’Italia.

Due le tipologie di iniziative proposte: due serate di gala presso il Devero Hotel nelle quali ogni socia potrà presentare i propri vini raccontandone la storia ai professionisti presenti; quattro cene organizzate presso i ristoranti delle socie lombarde nelle quali si potranno degustare etichette delle Donne del Vino italiane con piatti tipici della tradizione locale, aperte a tutti coloro i quali vorranno intervenire. La delegata regionale lombarda, Giovanna Prandini, proprietaria dell’azienda Perla del Garda, ha illustrato magistralmente questo ricco programma che permetterà alle piccole e grandi tenute di presentarsi al pubblico internazionale in un modo più personale e particolare. Gli orari delle serate e delle cene sono stati previsti dalle 20 in poi perché, prima, tutti possano tranquillamente visitare l’Expo.

Si inizia giovedì 11 giugno con la serata di gala al Devero, nella quale le degustazioni di vini saranno accompagnate dai salumi Beretta e dai formaggi del caseificio Taddei. La seconda serata di gala si svolgerà sempre presso il Devero giovedì 2 luglio in abbinamento ad altri prodotti tipici locali. L’apertura delle danze per quanto riguarda le cene sarà a cura della socia Daniela Codeluppi presso il suo ristorante Hosteria Uva Rara, a Monticelli Brusati in Franciacorta, il 18 giugno; si continuerà il 25 giugno con il ristorante Altavilla a Bianzone in Valtellina della socia Anna Bertola; per approdare poi al ristorante La Locanda dei Beccaria a Montù Beccaria nell’Oltrepò pavese della socia Luisa Ghioni il 9 luglio; e infine giovedì 16 luglio alla Trattoria Croce Bianca a Nozza di Vestone (Brescia) della Socia Anna Graziosa Massolini.

La conferenza stampa si è conclusa con un pranzo preparato dallo chef Bartolini, in cui i ravioli di erbe ai formaggi estivi e il fresco tacchino in salsa tonnata sono stati degustati insieme ai vini delle socie Marta Mondonico della tenuta Le Mojole e Cristina Kettlitz della tenuta Castello di Grumello, all’insegna della raffinatezza e dell’entusiasmo per le iniziative proposte. Per le prenotazioni delle serate di gala, i professionisti del settore possono contattare direttamente l’Associazione Le Donne del vino all’indirizzo email info@ledonnedelvino.com, mentre per le cene occorre chiamare direttamente i ristoranti di riferimento.

www.ledonnedelvino.com