franciacortaSono più di 11 milioni le bottiglie della denominazione “metodo classico” che, secondo i dati ufficiali raccolti dal Consorzio Franciacorta, sono state vendute nel corso del 2011.

Il ragguardevole risultato è un’ulteriore conferma delle valutazioni positive dei critici che nel 2011 hanno premiato le bollicine della Docg Franciacorta.

Numeri che parlano da doli e confermano un successo indiscusso: su 103 “metodo classico” premiati dalle 6 principali guide italiane e straniere (Duemilavini, Gambero Rosso, L’Espresso, Sparkle-Bere Spumante, Slow Wine, Veronelli, Vinibuoni d’Italia) oltre il 50% sono di Franciacorta.

Quella del Franciacorta si conferma una tipologia di vino apprezzata non solo in Italia, ma anche all’estero. I principali consumatori si riconfermano Germania, Belgio e Svizzera, mentre un trend positivo si registra negli Stati Uniti e in

Giappone.

Un 2011 importante per il Franciacorta che nell’anno del suo cinquantesimo anniversario ha realizzato risultati da record. Da una ricerca Cermes-Bocconi e’ emerso che in un mercato delle bollicine gia’ positivo (+4,7%) la crescita del Franciacorta ha raggiunto il 16,7% con la previsione di un ulteriore incremento delle vendite, 11,60 milioni di bottiglie prodotte su oltre 25 milioni totali nel metodo classico e buone performance all’estero con un aumento progressivo dal 7 all’8% negli ultimi due anni. E il 2012 si annuncia assai promettente.

 

Link di approfondimento: www.franciacorta.net/it/home