A Castelbuono, suggestivo borgo medievale incastonato nelle Madonie, è di nuovo tempo di DiVino Festival. Tre giorni volti alla valorizzazione della cultura enogastronomica d’eccellenza grazie ad un Festival giunto alla sua dodicesima edizione che porterà a Castelbuono un nutrito pubblico composto da enoappassionati e addetti ai lavori attratti dai numerosi appuntamenti presenti in calendario. Dal 3 al 5 agosto l’intenso programma  propone spettacoli, concerti, degustazioni wine & food, incontri, mostre ed un importante convegno a cui parteciperanno importanti personalità del mondo enogastronomico, culturale e artistico di livello internazionale.

Si comincia Venerdì 3 agosto alle 17.00 con l’inaugurazione della mostra ”Dalla vigna alla vignetta” del grande fumettista, disegnatore e giornalista Sergio Staino, per la prima volta prezioso ospite a Castelbuono con le sue opere e la sua arguta simpatia toscana.

Dalle 18.00 alle 20.00  visitatori potranno vivere e degustare, su prenotazione, l’incontro tra i grandi salumi toscani di papà Paolo e l’Etna Rosso di Terre Nere presso il Ristorante Palazzaccio, mentre per gli amanti del sigaro toscano e dei grandi distillati sono previste libere degustazioni a cura degli Amici del Sigaro Toscano, guidate da Terry Nesti e del world best sommelier e presidente del Premio DiVino, Luca Martini, presso l’androne delle Badie e la Sala delle Capriate dalle 19.00 sino alle 24.00. L’evento si ripete anche sabato 4 agosto.

Piazza Castello  alle 20,30  presentazione e proiezione del film The Duel of Wine, diretto da uno dei grandi uomini internazionali del vino, l’eclettico sommelier e “nomade diVino” americano Charles Arturaola.

A seguire  alle 22.30 i Musici di Franco Guccini.  I grandi musicisti che hanno accompagnato Francesco Guccini.  Juan Carlos “Flaco” Biondini, Antonio Marangolo, Vince Tempera, Pierluigi Mingotti e Ivano Zanotti vi aspettano per un grande viaggio nella canzone d’autore dell’amato “Maestrone” Guccini.

Sabato 4 agosto le preziose degustazioni guidate con Luca Martini cominciano alle 11.00 di mattina presso Osteria Kilometrozero con una verticale di Cabreo di Folonari a cui seguirà nel pomeriggio alle 16.00, al Ristorante Nangalarruni, una verticale di vini di Tenuta Gatti.

Clou del pomeriggio alle 18.30, in piazza Margherita, sarà il convegno moderato dal direttore artistico del DiVino Festival, Daniele Lucca : “Turismo Enogastronomico per la crescita di un territorio, quando il vino è Buono, Pulito e Giusto” a cui interverranno Carlo Petrini, fondatore Slow food, Sergio Staino, disegnatore e giornalista, Luca Martini presidente Divino Festival, Dario Cartabellotta, dirigente regionale, Marisa Fumagalli, giornalista, Nicola Fiasconaro, maestro pasticcere e Mario Cicero, sindaco di Castelbuono.

in serata sul palco di Piazza Castello alle 21,30 con la cerimonia del Premio Internazionale Gusto DiVino/ Premio Fiasconaro e la lista dei premiati sarà prestigiosa, oltre ai già citati Carlo Petrini , Sergio Staino e Charlie Arturaola, saranno presenti chef stellati, grandi firme del giornalismo enogastronomico, grandi sommelier. Al termine delle premiazioni a divertire i presenti sarà lo spettacolo del comico siciliano Roberto Lipari, di ritorno a Castelbuono dopo il trionfo al contest televisivo nazionale “Eccezionale Veramente” su LA 7 , la partecipazione a Made in Sud su Rai2 e l’infinita tournèe di successo nei teatri e nei locali di tutta Italia.

Domenica 5 agosto si comincia alle 11 con la “Colazione dei Campioni” Barolo vs. Brunello di Montalcino abbinati a “Pani ca meusa del Ristorante Nangalarruni e le polpette di alici del Ristorante Arrhais”.

Dalle 18.00 alle 24.00 apre “Il Salone del Festival”, l’abituale ed attesissimo Wine Tasting presso lo splendido Chiostro di San Francesco. Protagoniste saranno circa 200 cantine nazionali, internazionali e siciliane.