Siamo già alla quinta edizione delle Aste di Vini Pregiati firmate da Ansuini con la collaborazione della Fondazione Italiana Sommelier. Un accordo, firmato il 19 Marzo 2014, che ha portato risultati di successo e notorietà. L’iniziativa nasce per contribuire al sostegno dell’immagine del vino di qualità e alla diffusione della cultura vinicola, con la voglia di raggruppare importanti e particolari etichette dedicate ad appassionati e collezionisti.
La casa d’Aste Ansuini è una realtà romana altamente qualificata e consolidata in vari reparti del lusso come Gioielli, Dipinti Antichi, Arte Moderna e Contemporanea, Orologi, Arte Asiatica, Argenti, Libri, Monete e sostiene fortemente che “la ricerca verso il vino di qualità è un andamento sempre marcato a livello mondiale tanto che le etichette di confezioni ed annate particolari continuano a rivelarsi un vero e proprio investimento.”

Il reparto Vini Pregiati e da Collezione è, per questa nuova edizione, coordinato da Chiara Giannotti, attiva nel settore vinicolo da oltre 15 anni, prima come titolare di un’importante cantina vinicola marchigiana ed oggi come degustatrice professionista.
“Il Catalogo è impostato su una scelta di etichette che da un lato racchiude molti degli immancabili nomi importanti dell’enologia italiana e francese, le punte di diamante dei collezionisti e degli investitori; dall’altro permette a tutti gli appassionati di poter acquistare annate e formati particolari di prodotti emozionanti difficilmente approcciabili in altro modo”.

Si ritrovano quindi Lotti con bottiglie portabandiera dell’enologia internazionale, con una qualità sopra la norma che acquista notevole pregio con il tempo sia a livello gustativo che come valore di investimento. Si parla del Romanée Conti presente nella versione Echezeaux e Richebourg 1985 con valori complessivi sopra i 2.500€, allo Chateau d’Yquem, in tre diverse annate con valori di base d’asta che oscillano dai €250,00 ai €750,00. Presenti anche lo Chateau Lafitte Rothschild, lo Chateau Mouton Rothchild in 11 diversi lotti, lo Chateaux Margaux, con varie annate tra le quali anche un rarissimo 1923.

Per il territorio italiano immancabile il Sassicaia, con varie declinazioni di annate e formati, il Biondi Santi, al quale sono stati dedicati vari lotti e due verticali indimenticabili dal valore superiore ai €1.000,00 cadauna, che vedono protagoniste annate storiche come per esempio il 1964 ed il 1983. All’appello rispondono anche dal Guado al Tasso all’Ornellaia, dal Solaia al Tignanello, dal Monfortino di Giacomo Conterno al Falletto di Bruno Giacosa, da Roberto Voerzio a Gaja per citarne solo alcuni. Grande attenzione è stata data sia alle verticali, che vedono declinazioni rarissime di prodotti sopra citati, ad altre eccellenze territoriali come il Giulio Ferrari, la Casa di Caparzo o l’Oreno di Tenuta Sette Ponti, sia ad annate rare e introvabili come per il Solera del 1860 ed il Marsala De Bartoli del 1948 e prodotti a tiratura limitata come come le Selezioni di Samaroli e la confezione “Orgoglio” di Ferrari. Per finire con formati speciali di ben 23 etichette come il bellissimo Jeroboam di Tignanello 1996 e di Pelago 1994, l’annata osannata da Wine Enthusiast che lo ha fatto rientrare nei 100 top d’Italia, il Magnum di Turriga, l’orgoglio della Sardegna, e di Solaia.

Molte altre le sorprese e le proposte ideali presenti in asta, sia da collezione che da regalo, racchiuse in 184 lotti d’eccezione per un totale di oltre 550 etichette di vari formati e provenienze.

L’Asta di Natale, aprirà le porte il 15 Dicembre nella splendida sede dell’Hotel Rome Cavalieri, alle ore 16.00, con inizio dell’Asta alle ore 18.00.
Il catalogo è on line su www.ansuiniaste.com, dal quale sarà anche possibile accedere per la partecipazione online, che avverrà in collegamento interattivo a quattro network internazionali di aste con oltre 100.000 abbonati, ed un attiva partecipazione dei mercati internazionali. Oltre alla vendita in sala, sarà infatti possibile competere da tutto il mondo all’aggiudicazione dei lotti sia con offerte scritte che in diretta web.
Per info: Chiara Giannotti – wine@ansuiniaste.com – tel. +39 06 45683960