http://www.wining.it/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/446633valleacate_slide2.jpglink
http://www.wining.it/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/656894bellunese_slide.jpglink
http://www.wining.it/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/399234tacco12_slide.jpglink
http://www.wining.it/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/748341vbigite14_slide1.jpglink
http://www.wining.it/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/500871lieviti_slide.jpglink
http://www.wining.it/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/549181tarlao_slide.jpglink
http://www.wining.it/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/721655calicicortina_slide.jpglink
http://www.wining.it/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/364932aduavilla_slide2.jpglink

Valle dell'Acate, nella terra del Cerasuolo alla scoperta dell'american style di Gaetana Jacono

di Umberto Gambino- Cari lettori e care lettrici, ormai è un dato di fatto, una certezza assoluta: sono le donne le vere "eroine" del mondo del vino italiano. Me ne

Montagne di cibo: fra realtà e falsi miti della cultura gastronomica bellunese

di Federica Romitelli - In un fresco pomeriggio di agosto sono andata a Cesiomaggiore (BL) al Museo Etnografico della Provincia di Belluno e del Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi per incontrare

“Tacco 12 e bollicine”, il cuore e la solidarietà antiviolenza delle Donne del Vino abruzzesi

di Jenny Gomez- Diciamocela tutta: la maggior parte delle donne indossa tacchi vertiginosi più per vanità che per piacere vero e proprio. I "trampoli" non sono comodissimi, ma slanciano, modificano

Vinibuoni d'Italia 2014 - Viaggio tra profumi magici, delizie gastronomiche, Montasio Dop e Lis Fadis

di Umberto Gambino- Il proverbio lo dice senza mezzi termini: "Non c'è due senza tre". Io aggiungo: "Non c'è tre senza quattro. Non c'è quattro senza cinque". Eccetera, eccetera. No,

La vendemmia inizia spremendo l'uva a mano e poi ... sperando che i lieviti spontanei "partano" bene

di Marilena Barbera - Senti i chicchi sgusciare tra le dita appiccicose di zucchero, respiri il profumo verde e giallo del mosto fresco, smangiucchi un acino, fai scricchiolare un vinacciolo fra

Dal Pucinum, vino dell'Aquileia antica, ai Tarlao, pionieri della viticoltura di qualità

di Patrizia Pittia - Carissimi lettori di Wining, lo scorso 30 luglio ho accettato con piacere l'invito a visitare la cantina Tarlao, un'azienda storica della Doc Aquileia, insieme a poche persone,

Calici di Stelle: da Cortina abbinamenti cibo-vino "stellati" con i piatti di Luigi Dariz

di Silvia Parcianello- Sarà la superluna, sarà che quella appena passata era la notte di San Lorenzo, nel fine settimana appena trascorso la penisola ha alzato i calici guardando le

Adua Villa, sommelier tacco 12: "Ecco il tris delle bollicine che amo"

di Enza Moscaritolo- È possibile vivere la propria vita come quando si degusta un vino? Usare il linguaggio e gli schemi valutativi per un buon rosso, ad esempio, per cercare

Valle dell'Acate, nella terra del Cerasuolo alla scoperta dell'american style di Gaetana Jacono Montagne di cibo: fra realtà e falsi miti della cultura gastronomica bellunese “Tacco 12 e bollicine”, il cuore e la solidarietà antiviolenza delle Donne del Vino abruzzesi Vinibuoni d'Italia 2014 - Viaggio tra profumi magici, delizie gastronomiche, Montasio Dop e Lis Fadis La vendemmia inizia spremendo l'uva a mano e poi ... sperando che i lieviti spontanei Dal Pucinum, vino dell'Aquileia antica, ai Tarlao, pionieri della viticoltura di qualità Calici di Stelle: da Cortina abbinamenti cibo-vino Adua Villa, sommelier tacco 12:

Wining News

Slow Wine e Fisar insieme: nasce il gruppo di…

Slow Wine e Fisar insieme: nasce il gruppo di appassionati del vino più grande d'Italia

«Grazie all'accordo appena siglato con la Fisar oggi nasce la più grande comunità di appassionati di vino del nostro Paese, che si...

Toscana: anche la Doc Cortona contro il nuovo…

Toscana: anche la Doc Cortona contro il nuovo PIT della Regione

"Il Piano di Indirizzo Territoriale proposto dalla Regione Toscana è sbagliato e dannoso per chi da secoli vive su questa terra, l...

Le Manzane, quando la vendemmia ha i nasi ros…

Le Manzane, quando la vendemmia ha i nasi rossi del Dottor Sorriso

Domenica 7 settembre presso l'Azienda agricola Le Manzane (in Via Maset 47/b), si terrà una vendemmia speciale che porterà nei vig...

Malazè celebra i 20 anni delle Doc Falanghina…

Malazè celebra i 20 anni delle Doc Falanghina e Piedirosso

Malazè, l'evento archeoenogastronomico dei Campi Flegrei che si terrà dal 6 al 16 settembre, celebra i venti anni delle Doc Falang...

Passitaly, a Pantelleria i vini dolci natural…

Passitaly, a Pantelleria i vini dolci naturali del Mediterraneo

Tra i vigneti e il mare dell'isola di Pantelleria si svolgerà, dal 31 agosto al 4 settembre, la prima edizione di Passitaly, kerme...

19
Sep 2014
PDF
Print
E-mail

di Umberto Gambino
valleacate-17- Cari lettori e care lettrici, ormai è un dato di fatto, una certezza assoluta: sono le donne le vere "eroine" del mondo del vino italiano. Me ne sono convinto a maggior ragione dopo l'enotour a cui ho partecipato nel corso dell'ultima edizione di Sicilia en primeur: un viaggio affascinante fra le terre del Cerasuolo di Vittoria, unica Docg isolana a partire dal 2006. Non solo le degustazioni del vino rosso territoriale che sa di ciliegia (e molto altro), ma anche tante buone occasioni per conoscere da vicino i territori del Ragusano, nel Sud Est della Sicilia.

La tappa conclusiva dell'enotour è stata a Valle dell'Acate, azienda vinicola di proprietà delle famiglie Jacono e Ferreri: un centinaio di ettari vitati per 400.000 bottiglie prodotte.

 
05
Sep 2014
PDF
Print
E-mail

di Federica Romitelli

bellunese-09- In un fresco pomeriggio di agosto sono andata a Cesiomaggiore (BL) al Museo Etnografico della Provincia di Belluno e del Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi per incontrare Daniela Perco, curatrice del libro "Montagne di cibo – Studi e ricerche in terra bellunese". Con lei, ad aspettarmi davanti a un vassoio di caffè e biscotti, l'antropologa Iolanda Da Deppo, (altra curatrice del volume insieme a Danilo Gasparini). Restiamo un po' in relax a far conoscenza: affinità di argomenti e interessi che ci portano a discorrere della cultura gastronomica e delle tradizioni locali quasi senza accorgercene, tanto che l'intervista segue un filo tutto suo...
Montagne di cibo: un titolo vincente che evoca il Paese di Cuccagna, dove i fiumi sono di vino e i laghi di latte... Ma il cibo di cui si parla è un altro e così si apre l'orizzonte verso la cucina delle montagne venete, dove il cibo è qualcosa di prezioso, guadagnato col sudore della fronte, per amore della propria terra. Nel libro si parla di biodiversità (nel Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi), di produzioni tradizionali (es. burro e formaggi), di industrie alimentari (dalla Lattebusche alla Pedavena, al caffè Bristot), di erbe spontanee, di osterie, sagre e cucina casalinga con riflessioni antropologiche sui temi.

 
29
Aug 2014
PDF
Print
E-mail

di Jenny Gomez
tacco12-03- Diciamocela tutta: la maggior parte delle donne indossa tacchi vertiginosi più per vanità che per piacere vero e proprio. I "trampoli" non sono comodissimi, ma slanciano, modificano l'andatura rendendola più sensuale e, obiettivamente, in molte occasioni sono l'unica scelta possibile per valorizzare un outfit. Addirittura, in alcuni casi la scarpa col tacco esagerato diventa d'obbligo per accedere a una manifestazione alla quale nessuna donna dotata di sensibilità riesce a rinunciare. Parlo di "Tacco 12 e bollicine", evento che oltre alla facciata glamour costituisce un modo concreto per solidarizzare tra donne.Attraverso una cena di beneficenza le donne vanitose e di gran cuore devolvono fondi a favore di altre donne in difficoltà.

 
26
Aug 2014
PDF
Print
E-mail

di Umberto Gambino
vbigite14-76- Il proverbio lo dice senza mezzi termini: "Non c'è due senza tre". Io aggiungo: "Non c'è tre senza quattro. Non c'è quattro senza cinque". Eccetera, eccetera. No, non è un indovinello degno della pagina della Sfinge. Il significato è molto più semplice: dopo la seconda edizione, si sono svolte in Friuli, per il terzo anno consecutivo, le finali dei Vinibuoni d'Italia - Touring Club, l'unica guida che premia solo vini da vitigni autoctoni, i cui curatori sono Mario Busso e Luigi Cremona. Terza volta in questa bellissima e ospitale regione. E non è detto che non ci siano, in futuro, anche la quarta e la quinta. Ecco spiegato l'arcano. Il binomio "Vinibuoni-Friuli" è ormai una certezza. Buttrio è la base logistica delle finali (tre mattinate di assaggi coperti), poi viene tutto il resto che è l'intero territorio regionale (e anche oltre: vedi Slovenia l'anno scorso).

Dovete sapere - cari lettori - che a conclusione delle degustazioni, dopo una fisiologica pausa siesta, tutti noi coordinatori della guida siamo impegnati nei tour organizzati dall'Ersa (l'agenzia per lo sviluppo rurale del Friuli Venezia Giulia) fra le delizie enogastronomiche e culturali della regione. Gite piacevoli, ben ideate e organizzate, che arricchiscono davvero il nostro animo.

 
18
Aug 2014
PDF
Print
E-mail

di Patrizia Pittia

tarlao-08- Carissimi lettori di Wining, lo scorso 30 luglio ho accettato con piacere l'invito a visitare la cantina Tarlao, un'azienda storica della Doc Aquileia, insieme a poche persone, esperte del settore. Erano con me gli enologi Rodolfo Rizzi (presidente Assoenologi Friuli Venezia Giulia), Daniele Calzavara e Giorgio Bertossi; i giornalisti Nicolò Gambarotto (direttore di Fuocolento), Claudio Fabbro, Adriano Del Fabro, Sandro Di Filippo, i colleghi sommelier Gianni Ottogalli, Michele Biscardi e Donatella Briosi.

 
<< Start < Prev 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Next > End >>

Page 1 of 75

Wining Team

michela pierallini germana grasso giusy barbato sara vani

rossella marino abate federica romitelli claudia marinelli maria sara farci

silvia parcianello patrizia pittia jenny gomez giorgia costa

marilena barbera valentina casetta Umberto Gambino maurizio gabriele

Ecco le barbatelle più richieste dai viticoltori

Il vigneto di #barbera2

Messina:il Faro Oblì di Enza La Fauci

il vitigno Nocera e il Mamertino

Travel

colori-natura-e-sensazioni-di-pace-a-volendam-olanda-tranquilllo-villaggio-di-pescatori-di Giorgia Costa- E qualche volta succede che mi sveglio tutta carica, baciata dal sole aprendo il balcone. Cielo celeste, verdi vigneti, i fiori rosa che...
portogallo-tour-con-le-ddv-fvg-da-quinta-de-aveleda-alla-fabbrica-amorim-passando-per-braga-e-guimaraes-di Patrizia Pittia-Cari amici ed amiche, oggi ci attende un'altra giornata intensissima. Sveglia quasi all'alba per raggiungere la prima meta: Quinta da...

Events

vinibuoni-ditalia-2014-viaggio-tra-profumi-magici-delizie-gastronomiche-montasio-dop-e-lis-fadisdi Umberto Gambino- Il proverbio lo dice senza mezzi termini: "Non c'è due senza tre". Io aggiungo: "Non c'è tre senza quattro. Non c'è quattro senza...
2014-08-29-10-13-30di Jenny Gomez- Diciamocela tutta: la maggior parte delle donne indossa tacchi vertiginosi più per vanità che per piacere vero e proprio. I "trampoli" non...
vinibuoni-ditalia-il-film-fotografico-delle-finali-e-le-liste-delle-419-corone-e-delle-222-golden-stardi Umberto Gambino- Il 65,3% di Corone sul totale dei vini che hanno taglliato il traguardo prestigioso delle Finali della guida Vinibuoni d'Italia...

Coming Soon

23-27 luglio
Buttrio (UD) - Finali Vinibuoni d'Italia Tourung 2015

Books

2014-09-05-15-43-50di Federica Romitelli - In un fresco pomeriggio di agosto sono andata a Cesiomaggiore (BL) al Museo Etnografico della Provincia di Belluno e del Parco...
giulio-terrinoni-qlimportanza-del-riccio-un-grande-chef-tra-mare-e-terraqdi Germana Grasso Ci sono strade segnate. Quelle che è inevitabile non seguire. Alcuni, infatti, hanno la fortuna di vivere così intensamente una passione...
nico-conti-la-gustosa-ironia-di-un-qmanuale-di-sopravvivenza-culinariaqdi Germana Grasso Si dice che in cucina ingrediente fondamentale sia la fantasia, non solo per stupire i commensali, ma anche per rinnovare il piacere di...
 
wining7
  • Puoi collaborare con Wining, segnalando un evento, inviando una recensione o quanto tu possa reputare di interesse per questo portale, inviando una email a news@wining.it
  • Wining può essere consultato anche sul tuo smartphone.
  • Seguirci su Facebook ti permette di rimanere sintonizzato quotidianamente e di condividere con Wining le tue esperienze Vai 
  • Seguici anche su Twitter

About Wining

Oddio, un altro blog sul vino! e magari anche su gastronomia e affini. Con la solita spalmata di degustazioni, viaggi, notizie, schede, personaggi e tante amenità. Immagino già le perplessità dei lettori più o meno avvezzi al web. Intuisco le loro domande: ma cosa vogliono questi qua? Ma chi sono? Perché navigare proprio “Wining”? “Non se ne può più di siti e blog sulla wine and food generation!”. Avete perfettamente ragione, però… leggi

Umberto Gambino

umberto gambinoIo e il vino. Ho voluto cominciare l'avventura di questo sito in onore e in ricordo di mio padre e mio nonno che se ne sono andati (troppo presto) ed erano entrambi viticoltori puri. Fin da piccolo mi hanno trasmesso la passione per il vino genuino, per la vendemmia che era un giorno rituale di festa grande per tutta la famiglia, per i profumi intensi del mosto fresco, per l'emozione di quelle botti enormi che sfioravano il soffitto della cantina e che mi facevano sentire ancora più piccolo...leggi

About Weesh.it

logonero-smallNoi di Weesh progettiamo e realizziamo web, anzi, progettiamo e pianifichiamo le vostre attività su web, facendo in modo che ogni vostro centesimo sia speso bene. Diamo appeal alla vostra presenza su internet, facendo in modo che oltre ad "esserci" possiate anche raccontare il raggiungimento di un bel risultato. vai

Login



Register

*
*
*
*
*

Fields marked with an asterisk (*) are required.